Due laboratori .biz dell’istituto Casagrande di Terni hanno incontrato Green Tales, una delle prime startup innovative in Umbria. La Green Tales si occupa di prototipazione 3D, reverse engineering – 3D scanning, sviluppo di oggetti realizzati a partire da pneumatici usati (PFU) e tanto altro. Alessandro Fancelli, in rappresentanza dell’azienda, ha trascorso alcune ore con i ragazzi, raccontando la sua esperienza e parlando di difficoltà e opportunità del nostro territorio. “Uno dei laboratori sta sviluppando come business idea un puff in materiale riciclato: è interessante interfacciarsi con una realtà imprenditoriale che ha familiarità con questo tipo di produzione, per avere dei consigli e qualche indicazione tecnica per la realizzazione del prototipo” – ha raccontato il trainer Mauro Natalizi, che segue gli studenti del Casagrande in questa avventura – “Confrontarsi con un’azienda che si occupa di ricerca e sviluppo nella nostra regione è stato molto formativo”.

Share This

Share this post with your friends!